Come i batteri intestinali possono proteggerci dai danni cerebrali sviluppati in seguito a ictus

I probiotici vengono utilizzati da molti come strumento per preservare o ripristinare i batteri «buoni» presenti nell’intestino. Il progetto MetaBiota, finanziato dall’UE, è andato oltre, dimostrando come questi batteri buoni, ovvero il microbiota, portino benefici ai pazienti colpiti da ictus, aiutandoli a guarire, Ciò potrebbe aprire la strada a nuove ed entusiasmanti opzioni di trattamento.

Other news